Quattro destinazioni in Romagna, da non perdere!

 

 

Oggi i Piccoli Hotel del Mare vi vogliono parlare di una terra magica e dei suoi tesori: la splendida Romagna, culla dei nostri Piccoli Hotel.

In Romagna è facile sentirsi come a casa, poiché ci sono tutti i presupposti per vivere un’esperienza davvero meravigliosa! Una terra ricca di incantevoli paesaggi, che offrono panorami mozzafiato, in cui lo sguardo si perde e il cuore si commuove: dall’azzurro del mare della Riviera Romagnola, al verde delle colline dell’entroterra, ogni cosa sembra essere uscita dalle mani di un abile pittore, in uno splendido quadro di inestimabile valore.

Oggi vi indichiamo quattro tappe che secondo noi sono da non perdere se si trascorre la propria Vacanza in Riviera: è possibile infatti alternare alle splendide giornate di sole e di mare a Cervia, anche giornate in cui ci si avventura alla scoperta dei borghi dell’entroterra!

Tappa numero 1:

SALINE DI CERVIA

Se venite in vacanza qui da noi a Cervia, Tagliata di Cervia, Pinarella o Milano Marittima, il primo consiglio che vi diamo è quello, ovviamente, di visitare le saline. A breve distanza dai nostri Piccoli Hotel del Mare, le Saline di Cervia sono una riserva naturale di rara bellezza che si estende per 827 ettari, in un parco naturale che è la culla di molte specie di uccelli e di piante naturali.

Qui viene raccolto il Sale Dolce di Cervia, famoso per le sue proprietà nutritive e per il tipico colore rosa.

E’ possibile fare una visita guidata alle saline a partire dal 16 Marzo 2019, noi vi consigliamo la gita al tramonto, poiché durante questo momento della giornata i giochi di luce rendono davvero emozionante la visita!

Tappa numero 2:

RAVENNA

Meravigliosa località a pochi chilometri dai Piccoli Hotel del Mare, Ravenna è un tesoro architettonico e artistico di inestimabile valore. Ben otto dei suoi monumenti sono considerati patrimonio artistico dell’UNESCO, fra questi ricordiamo: Basilica di San Vitale, Mausoleo di Galla Placidia, Basilica di Sant’Apollinare Nuovo, Battistero Neoniano. A Ravenna ogni cosa è in grado di stupire, anche una semplice passeggiata in centro suscita stupore e meraviglia, poiché ricco di stupendi scorci e negozi, per non parlare di ristorantini e osterie in cui fermarsi ad assaggiare gustosissimi piatti tipici!

Tappa numero 3:

SAN MARINO

San Marino è un piccolo Stato autonomo che si trova fra l’Emilia-Romagna e le Marche, poco distante da Rimini. Considerato il terzo stato più piccolo in Europa, è in grado di donare a chi la visita per la prima volta la sensazione di essere un po’ in Italia e un po’ all’estero. In un tripudio di deliziosi sentieri che si inerpicano in cima al Monte Titano, sorgono le famose Tre Torri di San Marino, da cui è possibile scorgere magnifici panorami, la cui vista si spinge fino al mare quando il cielo è sereno.

Tappa numero 4:

LONGIANO

Un piccolo ed incantevole borgo, incastonato fra Cesena e Rimini, nella Valle del Rubicone è uno dei luoghi che nel 2005 venne premiato dal Touring Club Italiano con la Bandiera Arancione, a testimonianza dell’eccellente accoglienza e dell’ottima qualità ricettiva.  Longiano ha un centro storico in perfette condizioni, il cui fulcro è la Rocca Malatestiana, la cui bellezza architettonica è in grado di lasciare a bocca aperta. Oggi numerosi turisti e gruppi scolastici la utilizzano come punto di incontro per le gite fuori porta. In questo paesino incantato, ci sono altri due poli di attrazione culturale che sono il Museo della Ghisa e il Museo d’Arte Sacra. Non vi abbiamo ancora convinto? Venite a provare anche l’ottima cucina: Longiano è conosciuta per la gastronomia tipica come funghi porcini, tartufo, pasta fatta in casa e prodotti come la squisita Mora Romagnola.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *