Un’estate al mare: la natura che fa bene a corpo e mente

Quante volte ci è capitato di sentirci più leggeri e rigenerati durante una passeggiata in montagna o al mare? 

Diversi studi hanno dimostrato l’effetto diretto sulle nostre emozioni dei paesaggi che abitiamo: il verde, gli alberi ed il mare riducono quelle negative, come la rabbia, esaltando quelle positive come la sensazione di appagamento e di pace interiore.  Immergersi nella natura è in grado di apportare benefici sia al corpo che alla mente. 

Nelle città infatti, le persone si trovano ad abitare ed a frequentare ambienti spesso affollati e rumorosi, ambienti caotici caratterizzati da ritmi veloci. Un paesaggio costruito, in cui tutto richiede attenzione, scelte, decisioni: le luci, la moltitudine di persone che riempiono gli spazi ed i mezzi pubblici, gli schermi, le pubblicità ed il traffico. Tutto questo porta a sentirsi sotto stress poiché si viene continuamente bombardati da stimoli di ogni genere. Ecco dunque che anche un piccolo angolo di verde, un giardino o un semplice parco vicino a casa,  risultano essere un ottimo rimedio contro lo stress.

Il verde e la natura in generale hanno proprietà benefiche molto utili in caso di malattie cardiovascolari e respi­ratorie, dal mal di testa ai disordini dell’apparato digestivo, fino ai dolori muscolari e, soprattutto, all’ansia e alla depressione. Inoltre il paesaggio naturale gioca un ruolo  anche sull’attività fisica, che tipicamente tende ad aumentare quando ci si trova in mezzo alla natura.

Quando ammiriamo un paesaggio verde  la contemplazione della natura rigenera le risorse psico-emotive e ci rilassiamo. Quando arriva l’estate e riusciamo a raggiungere le nostre destinazioni preferite per stenderci in spiaggia a prendere il sole, il nostro corpo cambia. La pelle prende colore, donandoci una luce diversa e facendoci sentire più belli e tonici. E così anche il mare, come la montagna, ha le sue proprietà benefiche. Nuotare o semplicemente stare in acqua ci fa rilassare e sentire bene come anche fare sport sul bagnasciuga o stare stesi sotto l’ombrellone. Tutto ciò ci riesce a donare una sensazione di  piacere che difficilmente troviamo durante il resto dell’anno. Inoltre  trascorrere del tempo a mare è un’esperienza unica non solo per il gusto di rilassarsi in spiaggia ma anche perché il sale, la salsedine e lo iodio possono  essere ottimi rimedi naturali per la cura di disturbi cardio-respiratori e articolari. 

Dunque ora non resta che decidere la prossima meta di vacanza, meglio se dove l’aria profuma di buono, a contatto con la natura!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *