10 cose da fare a spasso per Cervia e dintorni.

La nostra amata Cervia, una pietra preziosa incastonata nella Riviera Romagnola, rappresenta il connubio perfetto per chi ama la vacanza in spiaggia e non vuole rinunciare ad immergersi nella natura più verde. Qui il relax di una giornata di mare non esclude quello di una rigenerante passeggiata nella rigogliosa pineta.

Chi si trova da queste parti, sia solamente per una gita fuori porta durante il weekend o per una settimana di vacanza, si renderà conto che è possibile visitarla quasi interamente a piedi.

Per avere una piccola anticipazione di quello che offre questa pittoresca località di mare, abbiamo pensato di condividere con voi una lista delle  10 cose da fare se vi trovate a spasso per Cervia e dintorni.

1) Vedere l’alba al mare. 

Iniziare la giornata svegliandosi presto al mattino per andare a vedere l’alba al mare: un’emozionante spettacolo da non perdere.

2) Piazza Garibaldi.

Dopo aver osservato le meravigliose sfumature di un sole appena sveglio potrete cominciare il vostro tour, partendo dalla piazza centrale della città, Piazza Garibaldi, che si trova nel suo centro storico. Quest’ultima oltre ad essere circondata dai caratteristici monumenti storici di Cervia, come la Cattedrale con il suo campanile, l’imponente Palazzo del Municipio e la piccola fontana ottocentesca, nelle sere d’estate si anima e prende vita con spettacoli di strada e proiezioni sulla facciata del municipio.

Dove: Centro Storico, Corso Giuseppe Mazzini, Cervia

3) Torre San Michele: un fortino affacciato sul canale
Proseguendo la vostra passeggiata, a pochi passi da Piazza Garibaldi, dirigendovi lungo il canale,incontrerete Torre San Michele, anticamente edificata con lo scopo di difendere il porto ed il prezioso magazzino del sale da eventuali attacchi esterni ed in seguito utilizzata come faro, vista la sua vicinanza con il mare.

Dove:  Viale Nazario Sauro, Cervia

4) Il famoso oro bianco di Cervia ed il Museo del Sale.
Accanto alla torre troverete il museo dedicato alla produzione del sale, un tempo antico magazzino del famoso oro bianco della città, che oggi raccoglie una ricca collezione di reperti, documenti e foto storiche che testimoniano la memoria del passato.

Dove: Viale Nazario Sauro 24, Cervia

5 )La Salina di Cervia: un panorama di rara bellezza.
La Salina di Cervia, ancora in uso, è una riserva naturale di grande interesse naturalistico e paesaggistico, in cui potrete assistere, tramite visita guidata, alle varie fasi dell’attività di raccolta del sale. Un luogo, che soprattutto all’ora del tramonto diventa ancora più magico con la presenza dei meravigliosi fenicotteri rosa che hanno come sfondo panorami mozzafiato.

Dove: Via Bova 61, Cervia

6) Un aperitivo al profumo di mare all’ora del tramonto in uno dei tanti localini che punteggiano il canale di Cervia.

7) Shopping a Milano Marittima .
Il quartiere dello shopping per eccellenza è Milano Marittima. Pur essendo due zone distinte, Cervia e Milano Marittima sono molto vicine; è possibile infatti raggiungere Milano Marittima in 10 minuti attraversando il ponte di Via Bonaldo, accanto alla Torre San Michele, iniziando così la passeggiata per negozi.

Dove:  Viale Matteotti e Viale Gramsci, Milano Marittima

8) Le spiagge di Cervia sono perfette per un  po’ di sano e meritato relax sotto il sole e anche per giocare a fare i castelli di sabbia e a raccogliere conchiglie.

9 )Gusta la cucina tradizionale romagnola di cui ogni angolo della città profuma.

10 )Infine, per gli amanti della vita notturna la vicina Milano Marittima, dopo il tramonto, grazie all’ampia varietà di bar e discoteche, è perfetta per concludere la giornata in allegria.

Insomma , che voi vi troviate nella nostra amata Cervia solamente per un weekend o per una settimana di vacanza, non ne resterete di certo delusi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *