Un viaggio nel gusto che profuma di mare: i sardoncini scottadito.

In questi giorni in cui ci viene chiesto di restare a casa, nulla ci impedisce di viaggiare con il gusto. Noi oggi abbiamo deciso di portarvi un po’ di mare con un piatto tipico delle nostre zone: i sardoncini scottadito. Una piatto facile, economico e molto gustoso, che ha come ingrediente principale il nostro pesce dell’Adriatico e che un tempo si poteva anche trovare al porto dove veniva preparato e cotto direttamente dai pescatori sulla graticola con la carbonella. Si trattava di alici oppure sarde impanate e grigliate. La cottura del piatto che oggi vi proponiamo , può essere fatta anche usando il forno, che vi farà ottenere ugualmente una deliziosa crosta dorata e croccante. I sardoncini scottadito sono arricchiti con una panatura che ne esalta il sapore, fatta con pangrattato, prezzemolo, aglio, sale, pepe e olio evo.

Ecco qui gli ingredienti per preparare questo semplice e gustoso piatto (dose x 4 persone):

– 1 kg di sarde oppure alici
– olio evo q.b.
– sale pepe
– prezzemolo
– uno spicchio di aglio
– stecchini di legno lunghi

Preparazione:
Pulite le sarde o le alici eliminando la testa e anche l’intestino. Lavatele sotto l’acqua corrente e tamponatele con la carta cucina per eliminare l’acqua in eccesso. In una ciotola a parte, preparate la panatura con l’aglio e il prezzemolo tritati finemente e una buona quantità di pangrattato, aggiungete qualche cucchiaio di olio evo e regolate con un pizzico di sale e pepe. Mescolate bene fino ad ottenere un composto umido. (Aggiungete altro olio se necessario). Versate il tutto su un foglio di carta da forno. Infilate poi le alici o sarde negli stecchini e passatele nella panatura aiutandovi con le mani per impastarle meglio. Se disponete di una griglia, sistemate gli stecchini, condite con un filo di olio evo e arrostite per circa 15 minuti avendo cura di girarli spesso.
Per la cottura in forno invece,adagiate gli stecchini con il pesce su di una teglia rivestita con carta forno, conditeli con olio e cuoceteli in forno pre-riscaldato a 180/200°C sino a doratura da ambo i lati. Servire caldissimi e croccanti.

Per concludere il piatto, una fresca e colorata insalatina, a base di rucola e cipolla di tropea e della piadina calda sono ottime per accompagnare il tutto.

Buon appetito!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *